Auto contro spartitraffico, morte due donne di Città di Castello, un ferito è grave

La E45 è rimasta chiusa e si son formate lunghe code a casa del terribile incidente dove hanno perso la vita due donne

Due donne sono decedute e un’altro uomo è rimasto gravemente ferito in un incidente che è avvenuto all’altezza di Sansepolcro nord, nella carreggiata sud della superstrada E45. Come si vede dalle immagini, l’incidente è avvenuto in un punto dove c’è un cambio di corsia, un restringimento di carreggiata per lavori in corso. L’auto con a bordo tre persone ha finito la sua corsa contro il new jersey centrale che separa le due corsie di marcia. Un impatto fatale.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno constatato la morte per le due donne che si trovavano a bordo dell’auto, tutte e due residenti a Città di Castello. La prima vittima ad essere identificata è stata Maria Grazia Massi di 76 anni tifernate. Più difficile invece capire l’identità dell’altra donna morta sul colpo perché non aveva con sé documenti di identità. Si tratta di Maria Pigliapoco di 77 anni, moglie dell’uomo che si trovava alla guida, Natale Colombo originario di Roma, ma residente a Città di Castello che è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato in codice rosso per un politrauma a Careggi dall’elicottero Pegaso della Regione Toscana. Sul posto anche i vigili del fuoco che hanno provveduto a liberare le persone dalle lamiere dell’auto coinvolta. Per ricostruire la dinamica è intervenuta la polizia di Città di Castello. Nell’incidente è rimasta coinvolta una sola auto e non più come sembrava in un primo momento.

La E45 proprio a causa di questo incidente è momentaneamente chiusa in entrambe le direzioni. Come comunica anche Anas:

Anas comunica che è provvisoriamente chiusa al traffico, in entrambe le direzioni, la strada statale 3Bis “Tiberina” (Itinerario E45), in corrispondenza del km 141,000, in località Sansepolcro, in provincia di Arezzo, a causa di un incidente autonomo avvenuto nella carreggiata sud. Nell’incidente sono decedute due persone ed una è rimasta gravemente ferita. La circolazione in carreggiata sud viene deviata con uscita obbligatoria allo svincolo Madonnuccia e rientro allo svincolo Sansepolcro sud, mentre la carreggiata nord al momento è utilizzata dai mezzi di soccorso. Sul posto è presente il personale di Anas per ripristinare al più presto le normali condizioni di viabilità. Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web http://www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde, gratuito, 800 841 148.

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: